Logo
World Running Academy Magazine

Gli allenamenti nel periodo estivo

Paolo Barghini | Luglio/Agosto, 2016

Durante il periodo del grande caldo molti runner hanno difficoltà a sostenere allenamenti ad alta intensità.


L’aumento della temperatura e dell’umidità infatti rende difficile mantenere i tempi e le prestazioni simili a quelle dei periodi di temperatura ottimale.


Vediamo quelli che possono essere gli allenamenti che possono comunque essere produttivi per gli atleti anche in queste condizioni.


Se il runner è un atleta al quale piacciono le gare brevi questo per lui sarà il periodo agonistico di eccellenza.


I lavori impegnativi saranno quindi quasi di rifinitura in vista della gara del fine settimana.


Quindi richiami di forza e o velocita con lavori anche brevi e o piramidali sia in salita che in pista.


Il maratoneta invece potrà sfruttare questo periodo come preparazione base per la maratona autunnale con lavori su distanze medio in salita (dove è più facile trovare percorsi ombreggiati) o lavori di ripetute più o meno lunghe sempre in salita o lavori anche piramidali in pianura. Per i lavori più lunghi invece dobbiamo avere la duttilità di tempo per sfruttare quelle rare giornate estive dove il temporale porta quelle poche ore di fresco che possiamo sfruttare per allungare la distanza. Rimane sempre più che importante comunque essere sempre bene idratati perché la disidratazione porta sempre ad un decadimento delle prestazioni e alla possibilità della comparsa di crampi.

Training | 0 Commenti

Lascia un commento




Recenti
Popolari
Categorie
Amref Sport Senza Frontiere
Rete del Dono per Art 4 Sport Maratonabili
Lo Sport Insegna